Pianeta Forex PIANETA FOREX
18 Novembre 2018 Benvenuti! Imposta come Homepage pianetaforex.com
Analisi Tecnica |Cos'è l'analisi tecnica in campo Forex?
 
Analisi Tecnica Forex
 
L'analisi tecnica è lo studio delle azioni di mercato attraverso l'utilizzo della grafica, al fine di prevedere le tendenze future dei prezzi delle attività. In questa sezione potrete trovare tutte le informazioni necessarie sulla definizione dell'analisi tecnica in campo forex, su come essa viene utilizzata, su quali sono gli indicatori sui grafici e su molto altro ancora.
 
 
 
 
 
Nome e Cognome:
Stato:
Commento:
 
L'analisi tecnica viene realizzata analizzando il prezzo e i dati dei volumi gestiti. Ogni volta che l'analisi si basa soltanto sul movimento dei prezzi, significa che stiamo eseguendo un'analisi tecnica.
 
 
Il principio dell'analisi tecnica si basa sul fatto che i mercati agiscono in base alle tendenze e tutto ciò influenza il comportamento dei prezzi espresso nel grafico.
 
 
L'analisi della tendenza è assolutamente fondamentale al fine di comprendere e operare con successo nel mercato Forex. Uno dei grandi vantaggi di questo mercato consiste nel fatto che si può guadagnare sia dal rialzo sia dal ribasso, perché l'acquisto di una quantità di valuta equivale alla vendita della propria controparte.
 
 
L'analisi tecnica può rilevare molti indici che la tendenza può modificare o proseguire. Può inoltre individuare zone critiche di prezzi, che possono servire quale punto riferimento per il funzionamento.

 
 
La tendenza

L'esperienza ci insegna che i mercati si muovono secondo tendenze. L'investitore deve individuarle e identificare i fattori che possono suggerire un cambiamento. Una tendenza può durare anni, mesi, giorni o semplicemente ore.

 
L'analisi tecnica intende individuare i livelli critici che potrebbero innescare una variazione di tendenza. Le linee di tendenza disegnate forniscono di solito aree di sostegno e resistenza, nonché obiettivi di prezzo. In generale, forniscono molti riferimenti tecnici utili.
 
 
Consigliamo di operare nella stessa direzione della tendenza: è molto più semplice che remarvi contro. Le tendenze al rialzo tendono a essere meno ripide rispetto alle tendenze al ribasso.

 
 
Indicatori e figure

Le stesse figure si ripetono una o più volte nel tempo. Le più conosciute sono le figure di "testa e spalle", "triangolo", "scatola", "doppio massimo", "doppio minimo" e "bandiera".

 
Gli indicatori indicano generalmente il livello di ipercomprato o ipervenduto, nonché le tendenze future e le eventuali correzioni da apportare. Ci sono indicatori di tendenza (media mobile, MACD) e indicatori leader che cercano di anticipare una svolta o una pausa nella tendenza (Stocastico, RSI, CCI).
 
 
L'esperienza dimostra che lo stato d'animo degli operatori si ripete, la conoscenza dell'evoluzione dei prezzi e delle fasi di mercato ci danno un'idea sugli sviluppi futuri dei prezzi.

 
 
Supporto e resistenza

Il secondo concetto più importante nell'analisi tecnica (seguendo la tendenza) è rappresentato dal supporto e dalla resistenza. Ci sono livelli che rimangono costanti nel tempo e sono difficili da superare verso l'alto (resistenza) o da abbattere (supporti). È logico che gli investitori, per un lungo periodo di tempo, concordano sul fatto che a un certo livello il prezzo va bene oppure no, o che un determinato prezzo interrompe il rialzo dei prezzi.

 
I prezzi conservano una "memoria": gli investitori li ricordano e nei grafici è possibile apprezzare questo fenomeno.
 
 
Una pausa di supporto o resistenza è sempre un dato tecnicamente significativo: i prezzi si liberano delle barriere per passare al livello critico successivo. Non sempre una rottura di un livello che riteniamo rappresenti un importante supporto o resistenza, porta a un movimento dei prezzi. A volte si producono false rotture. È possibile che anche se un livello critico viene interrotto, la moneta non attiri l'interesse degli investitori.

 
 
Cinque regole base per operare basandosi sull'analisi tecnica

1. Avere un sistema e una disciplina ferrea. Se vi abbandonate e procedete trascinati dalla psicologia di mercato, con molte probabilità rischierete di fallire. Nel corso di una giornata è possibile cambiare idea molte volte e quello che può sembrare un buon acquisto può in realtà rivelarsi un disastro in poche ore. Se non ci sono riferimenti per operare e vi affidate alla speranza, siete persi.

 
2. Se vi siete prefissati un livello di arresto, rispettatelo. È meglio essere fedeli a una modalità operativa e subire una piccola perdita piuttosto che perdere l’intero capitale o la disciplina. Se non ottenete benefici, analizzate le cause. La virtù fondamentale consiste nell'esser sempre pronti ad aprire una posizione vantaggiosa. Evitare di assumere una posizione non vantaggiosa o una posizione senza riferimenti tecnici.
 
 
3. Non fatevi prendere dall'euforia o dalla disperazione. Questo non è un compito facile, dal momento che molte volte i prezzi indicativi dei prezzi salgono sensibilmente. A volte il pessimismo domina ed è in queste situazioni che si realizzano le migliori operazioni. L'ambiente psicologico è di solito una trappola ed è importante esserne consapevoli.
 
 
4. Fissare dei prezzi obiettivi. È preferibile annullare una posizione vantaggiosa e un prezzo ragionevole piuttosto che abbandonarla al suo destino. A meno che la posizione non rientri in un mercato primario, è preferibile che questa sia disciplinata da obiettivi di prezzo.
 
 
5. Tendere a comprare con supporti e vendere con resistenze. Molte volte questi livelli sono chiari e chiunque può vederli. Una tendenza al rialzo fa solitamente ritorno all'area di supporto. Quella zona di solito mostra segnali di acquisto, anche se il mercato sembra essere in deterioramento. E una caduta dopo un nuovo massimo è un segnale di acquisto, un rimbalzo dopo un nuovo minimo è un segnale di risalita.
 
 
 
Registrazione
Si, desidero riceverla
Newsletter e articoli di rilievo
Promozioni dei Brokers
Informazioni sui corsi
E-mail
 
Offerte Speciali
MAPPA DEL SITO
Principale
Directory dei Brokers
Interviste con i Broker
Promozioni Speciali
Ranking dei Broker
Tornei di Forex
Consigli per la scelta di un buon broker
Organismi Regolatori
Principale
Fornitori di Segnali Forex
Tendenza Forex
Ranking dei Segnali Forex
Interviste con Fornitori di Segnali
Consigli Scelta di un buon Fornitore di Segnali
Conti Gestiti Forex
Conto Demo Forex
Conti islamici
Principale
Quotazioni delle Valute
Quotazioni delle Commodities
Quotazioni Indici Azionari
Principali Rialzi e Ribassi nel Forex
Correlazioni tra Valute e Commodities
Principale
Grafici delle valute
Grafici del tasso di interesse
Tabella delle correlazioni
Grafici di volatilità
Grafici di commodities
Grafici degli indici azionari
Principal
Video Forex
Radio Forex
Cos'è l'analisi fondamentale nel Forex?
Analisi Fondamentale Forex
Banche Centrali
Monete
Calendario Economico
Calendario dei Dividendi
Cos'è l'analisi tecnica in campo Forex?
Analisi tecnica forex
Indicatori Tecnici e Oscillatori
Strumenti Analisi Tecnica
Principale
Manuale Forex
Articoli interessanti relativi al Forex
Auto-valutazione
Eventi Forex
Libri di Finanza
Gestori di Fondi
Opzioni Binarie
Principale
Corso di Forex Livello Base
Corso di Forex Livello Intermedio
Corso di Forex Livello Avanzato
Corso di Forex e-Toro
Broker di Opzioni
Segnali di Opzioni Binarie
Opzioni su Facebook
 
Chi Siamo Termini e Condizioni Informativa sulla Privacy Informativa di Rischio Contatti
Opportunità Lavorative Selezione del Broker Richiesta di Personale Servizi Specializzati
 
 
                       
 
 
Finanças       Bolsa        Bourse          Borsa
 
 
 
 
Pianeta Forex 2009 - 2018. Il Mercato delle Valute Forex. Tutti i Diritti Riservati.